Gaeta raccontata con un’app

Nata da un’idea di Giampiero di Cecca, è finalmente online l’app che ti permetterà di visitare Gaeta direttamente dal tuo smartphone! Impossibile? Assolutamente no.

Creata dai giovani per i giovani (e non solo), questa piattaforma nella suo essere semplice ed intuitiva, anche per i meno esperti, è soprattutto innovativa. 

Ma prima di iniziare il nostro tutorial dell’applicazione, conosciamo meglio chi è Gianpiero di Cecca.

Gianpiero di Cecca dal sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano

Gaetano DOC, con in tasca una laurea in architettura all’università “La Sapienza” e una specializzazione in eco-design al Politecnico di Torino, Giampiero di Cecca è risultato il vincitore di un concorso indetto dal comune di Gaeta per stimolare l’imprenditorialità giovanile.

Tutto iniziò in un garage (no, non è la storia di Steve Jobs), racconta Gianpiero, con un team di circa 20 collaboratori, uniti da un unico obiettivo: migliorare l’esperienza dei visitatori in città.

Questo è il frutto del duro lavoro di censimento di tutti i punti d’interesse, monumenti,itinerari e bellezze naturali di Gaeta.

Il numero complessivo è a dir poco impressionante: 90 attrazioni storiche, 48 attrazioni naturalistiche, per un totale di 138 attrazioni che ben presto diventeranno 165.

Gaeta in App sbarca in Russia

L’app, assolutamente user friendly, è stata studiata principalmente per i turisti che si trovano ad approcciarsi per la prima volta alla città. Sono infatti disponibili 3 versioni: italiano, inglese e russo.

Strategica è stata la scelta di quest’ultima lingua, per aprirsi il più possibile al mercato turistico russo. 

Infatti preziosa è stata la collaborazione della giornalista di San Pietroburgo Natalya Jablokova che si è occupata della traduzione dei contenuti.

 “Un progetto importante realizzato con grande professionalità che consente di far conoscere Gaeta in Russia prima con un viaggio virtuale poi consentendo loro di recarsi in città. Un’applicazione scaricabile in tutto il mondo che non ha frontiere e che promuove nel miglior modo possibile la bellissima città di Gaeta”, così viene definito da Natalya.

Come funziona?

Dopo averla scaricata dall’app store del sistema del vostro smartphone, vi apparirà la Home Page con una mappa della vostra posizione attuale a Gaeta.

Sulla mappa potrete trovare tantissime icone con simbolo e colore diverso che stanno ad indicare le diverse attrazioni e servizi che si trovano proprio vicino a voi. 

Home Page Gaeta in App

Aprendo la barra in alto a sinistra, troverete 16 finestre di navigazione, dove è possibile consultare la vera e propria guida turistica digitale.

Se ad esempio decidiamo di consultare il catalogo delle attrazioni, avremo modo di constatare come questa piattaforma sia stata curata nei minimi dettagli, rimanendo fedeli alla storia di Gaeta.

Anche le immagini sono state scelte di ottima qualità senza mai snaturare la bellezza della città.

Inoltre nella sezione “itinerari”, potrete consultare diversi percorsi studiati ad hoc a seconda delle vostre esigenze! 

Potete scegliere tra il percorso storico, religioso, romantico e molto altro!

Non sai ancora cosa vedere a Gaeta? Ecco 6 posti che devi assolutamente visitare.

A cosa servono le icone principali?

L’applicazione non si limita alla semplice descrizione dei siti d’interesse, infatti sotto gli approfondimenti potrete trovare diverse icone, che vi saranno molto utili per conoscere meglio il luogo da visitare.

Areoplanino di carta: cliccandolo vi si aprirà il collegamento diretto con la posizione del luogo da visitare su Google Maps e il percorso migliore da fare per arrivarci.

Facebook e Instagram: cliccandoci avrete modo di visitare le pagine social delle attività commerciali o dei posti in generale.

Whatsapp: questa icona è comodissima, perchè vi aprirà direttamente una chat di whatsapp con il proprietario dell’attività.

Orologio: selezionandola vi appariranno gli orari di apertura di apertura e di chiusuro di un’attrazione o negozio.

Vale la pena scaricarla?

Assolutamente sì. Oltre ad essere un gioiellino di applicazione, sia per le grafiche sia per l’idea originalissima, è molto semplice da utilizzare da persone di tutti i target di età.

Con Gaeta in App il mondo del turismo incontra finalmente quello della tecnologia, con un risultato a dir poco entusiasmante.

Inoltre è un prodotto completamente Made in Italy, bisogna premiare le giovani generazioni di imprenditori!

Curioso di provarla? Clicca qui per scaricarla! 

Miglioramenti

L’unica pecca che abbiamo riscontrato è una mancanza di alcune lingue europee come lo spagnolo e il tedesco.

Lo spagnolo, dopo il cinese mandarino e l’inglese, è la terza lingua più parlata al mondo. Circa 500 milioni di persone lo parlano!

Si potrebbe creare anche una versione dell’applicazione in cinese in modo da incrementarne il turismo, la comunità cinese è una grande amante dell’Italia e della sua bellezza. 

Inoltre, in alcuni posti, come ad esempio le spiagge, sarebbe più utile inserire nella descrizione consigli e informazioni utili su come raggiungerle.

Tra le spiagge citate dall’applicazione, ci siamo anche noi del Papardò! Vieni a trovarci!