La zuppa di pesce è un piatto tradizionale diffuso in varie regioni del Mediterraneo, con origini antiche che risalgono a diversi secoli fa. La sua genesi è legata alla cultura marinara e alla disponibilità di ingredienti ittici freschi lungo le coste mediterranee.

LE ORIGINI

Le origini della zuppa di pesce possono essere rintracciate in diverse culture mediterranee, tra cui quella italiana, spagnola, francese e greca. Tuttavia, è difficile stabilire con precisione quale di queste abbia dato i natali al piatto, in quanto la cucina mediterranea è caratterizzata da una forte interazione e scambio di tradizioni culinarie grazie anche ai floridi rapporti commerciali- e culturali- avvenuti nei secoli.

LE ORIGINI

In generale, la zuppa di pesce era inizialmente uno dei modi più comuni per utilizzare il pescato fresco e variare il pasto dei marinai e dei pescatori. Durante i lunghi periodi in mare aperto, marinai e pescatori dovevano trovare modi creativi per conservare il cibo e cucinare piatti sostanziosi con gli ingredienti disponibili a bordo. La zuppa di pesce si è rivelata una soluzione ideale, in quanto permetteva di utilizzare una varietà di tipi di pesce e frutti di mare freschi o conservati, oltre a essere facilmente adattabile alle risorse a disposizione. Seguendo questo principio gastronomico, molti piatti entrati oggi di diritto nella cucina internazionale, hanno esordito come preparazioni povere. Esempio è la Paella valenciana, o senza andare troppo lontano, la nostra deliziosa Tiella gaetana.

Caciucco alla livornese

UN PIATTO DIVENTATO ICONA

Nel corso dei secoli, la zuppa di pesce ha subito molte evoluzioni regionali, con l’aggiunta di ingredienti locali e spezie che riflettono le diverse tradizioni culinarie del Mediterraneo. Ad esempio in Spagna può essere preparata con zafferano, peperoncino dolce e altre spezie tipiche della cucina iberica. In Italia, la zuppa di pesce è spesso arricchita con pomodori, aglio, prezzemolo e peperoncino ed è una ricetta amata da nord a sud iniziando dal cacciucco alla livornese  fino a quella napoletana.  Gaeta è una città costiera che naturalmente offre ottimi prodotti ittici sempre freschi, qui potete trovare la ricetta della zuppa di pesce gaetana da provare a casa. Nel 2001 il Boston Globe ha dedicato un articolo alla nostra zuppa di pesce gaetana merito forse di un emigrato concittadino che ha contribuito alla diaspora di questa gustosa e celebre preparazione.

La ricetta della zuppa di pesce gaetana riportata sul Boston Globe

Ma non solo: la zuppa di pesce è diventata un piatto cult della cucina e viene apprezzata in tutto il mondo per il suo sapore ricco e avvolgente. È spesso servita come piatto principale in ristoranti sul mare e nelle località costiere, dove i pesci e i frutti di mare freschi sono facilmente reperibili. Custode di sapori tanto unici da catturare l’attenzione anche dell’ Alta Cucina. Un esempio è la ricetta a 3 stelle Michelin dello chef Mauro Colagreco o ancora, quella che ha ispirato l’estro culinario dell’amato chef Antonino Cannavacciuolo.